Campagna Tesseramento 2018
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

CONFERENZA EPISCOPALE 20/10/2015

Le Conferenze episcopali sono organi assembleari permanenti e ne fanno parte i vescovi delle diocesi della Nazione alla quali sono assegnati. 

I vescovi che pascolano il gregge italico fanno parte della Conferenza episcopale italiana, i vescovi che pascolano il gregge austriaco fanno parte della Conferenza episcopale austriaca e così via. 
Nessuno ha mai negato a costoro il diritto di riunirsi e di esprimere le proprie opinioni sui temi più disparati. 

E' semplicemente vergognoso che anzichè occuparsi di ciò che compete la mitologia della quale sono rappresentanti, si occupano sempre di sesso e dei diritti delle donne influenzando la legislazione civile dei Paesi nei quali operano. 

Molti di loro hanno la doppia cittadinanza, vaticana e italiana, e resta il fatto che le Conferenze episcopali sono assemblee consultive del Vaticano e non dello Stato sul quale esercitano la loro indebita interferenza. 

Le democrazie occidentali si distinguono dalle teocrazie perchè hanno chiara la separazione tra potere spirituale e potere temporale. 

Democrazia Atea conosce perfettamente questa differenza e sa che la democrazia italiana è minata da troppo tempo dalla teocrazia vaticana. Comprendere questi concetti non è facile, ce ne rendiamo conto, meno che mai dal gregge cattolico.

ritorna alle news
Altre News
DIRITTO ALLA CONOSCENZA
Tutti gli uomini per natura desiderano sapere
Leggi tutto
LURIDE ZAMPE
Non abbiamo dimenticato le responsabilità della Chiesa cattolica...
Leggi tutto
PRIMA L'AMBIENTE E LA SALUTE
La gestione dei rifiuti  dal punto di vista ambientale
Leggi tutto