Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

DA l'unico partito che vuole abrogare il Concordato 30/09/2012

 Ho ascoltato con attenzione e molto piacere i vari esponenti delle forze politiche e associazioni del mondo laico del nostro Paese e con altrettanto dispiacere ho preso atto che i contenuti degli interventi che si sono succeduti non hanno superato la soglia del consentito, la posizione politica più avanzata e rivoluzionaria che ho ascoltato è stata : "noi vogliamo dimezzare l'8x1000 alla chiesa cattolica e per questo non vi è alcun bisogno di modificare il Concordato " .

Quindi credo che siano delineati, con la massima certezza, i confini entro i quali le varie forze politiche agiscono e si muovono.

Prendiamo altresì atto che Democrazia Atea è l'unico fra i Partiti Politici e Associazioni di Pensiero che ribadisce con forza che vuole abrogare i Patti Lateranensi , che vuole modificare l'art. 7 della Costituzione e con questo liberare le istituzioni da qualsivoglia ingerenza derivante dalle credenze e dalle superstizioni, con particolare riferimento alle interferenze che possano derivare dalle organizzazioni religiose. 

Sappiano gli elettori che si recheranno alle urne nel 2013 che Democrazia Atea è l'unico Partito Politico che pone al primo posto del suo Programma Politico " L'Abrogazione del Concordato fra Stato Italiano e Stato del Vaticano " , abrogazione che ci farà rimettere nella disponibilità economica dello Stato circa 10 miliardi di euro ogni anno.

 

 Salvatore Veneruso

ritorna alle news
Altre News
IV ASSEMBLEA NAZIONALE - III CONGRESSO NAZIONALE
24 giugno 2017 
Leggi tutto
LA REPUBBLICA PONTIFICIA
Lo strapotere vaticano
Leggi tutto
LA FIGURACCIA DI FRANCESCHINI
Il TAR boccia il Ministro
Leggi tutto