Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

De gustibus 31/07/2012

 Non passa giorno che non mi capiti di dubitare della vantata imparzialità de Il Fatto. 

Pronti a fare le pulci a tutti ma poi se decidono di appoggiare un politico ne descrivono le note strimpellate al pianoforte omettendo sentenze di condanna e di patteggiamento. 

Dal titolo apprendiamo che il Vaticano è stato promosso in 9 punti su 16 raccomandazioni UE in materia di riciclaggio. 

La lettura di siffatto titolo ha la chiara finalità di predisporre immediatamente il lettore verso una percezione benevola dello staterello criminale. 

Magari non tutti leggeranno l'articolo fino in fondo, e anzi il titolo tranquillizzante ti induce a passare oltre. 

Se si approfondisce si scopre invece che il Vaticano è stato bocciato in 23 raccomandazioni su 45, che le norme sono state adottate solo in senso formale, che tra le raccomandazioni disattese c'é quella del congelamento e la confisca degli asset terroristici. 

Sembra consumarsi una apparente contraddizione tra il titolo e il contenuto dell'articolo. 

A ben vedere in prima pagina, per anni hanno scritto "Il Fatto quotidiano non riceve alcun finanziamento pubblico" e ora la notizia che circola da giorni, di cui mi sfugge una smentita, è che hanno chiesto un finanziamento a Monti sotto forma di credito d'imposta. 

Stessa coerenza del partito politico di cui fa da cassa di risonanza, che a Bolzano si erge a difesa di Casa Pound e contemporaneamente un gran numero di sostenitori si definisce di sinistra. 

De gustibus non disputandum, dei gusti non si può discutere.

 

Carla Corsetti

ritorna alle news
Altre News
...QUEL FATTACCIO DELLA PEDOFILIA
CARLA CORSETTI A VENEZIA 22 APRILE ALBERGO AMADEUS ORE 17.30
Leggi tutto
LA MESSA IN TRIBUNALE
Mentre il Consiglio di Stato consente le messe a scuola, i Presidenti dei...
Leggi tutto