Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

Etica e Stato 28/02/2012

Imporre un'etica significa imporre precetti che non sono condivisi. 

Se in un dato momento storico dovesse prevalere un'etica secondo la quale non è possibile uccidere gli animali per mangiarli, e lo Stato la fa propria, di certo imporrà a tutti di essere vegetariani, o al contrario se dovesse prevalere un'etica che ritiene fondamentale preservare il mondo vegetale, lo Stato imporrebbe a tutti di mangiare solo carne.    

In entrambi i casi lo Stato imporrebbe una regola etica ben sapendo che una parte della popolazione non sarà mai d'accordo.    

Ed è in questo che si consuma un crimine.    

L'etica appartiene alle persone ma non può appartenere allo Stato.    

Lo Stato deve consentire che i carnivori abbiano la possibilità di mangiare carne e che non siano costretti ad essere vegetariani, e nello stesso tempo deve consentire ai vegetariani di mangiare verdure e di non essere obbligati a mangiare carne.    

Nell'esercizio di questa potestà lo Stato afferma semmai un'etica dei diritti secondo la quale ogni singolo essere umano potrà fare propri alcuni principi ed escluderne altri. 

Ciò che è legittimo imporre a tutti è il diritto condiviso, storicizzato nelle convenzioni dei diritti umani.    

Lo Stato Ateo democratico si propone come uno Stato che non fa propria alcuna etica, ma nel principio di neutralità, consente a tutti di aderire all'etica che ciascuno ritiene più confacente per sè.   

Lo Stato Ateo richiama le convenzioni sui diritti umani e in questo concretizza un'etica dei diritti universali che non è identificabile e sovrapponibile con le singole etiche elaborate dai singoli gruppi umani (atei, religiosi, vegetariani, carnivori, ecc).       

Nell'etica dei diritti universali hanno spazio tutti e a nessuno deve venire in mente di far prevalere la propria etica su quella degli altri, a meno che non si abbia in mente di creare un sistema dittatoriale.

 

Carla Corsetti

 

 
 
 
 
 
 
ritorna alle news
Altre News
IV ASSEMBLEA NAZIONALE - III CONGRESSO NAZIONALE
24 giugno 2017 
Leggi tutto
LA FIGURACCIA DI FRANCESCHINI
Il TAR boccia il Ministro
Leggi tutto