Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

FRANCHISING 09/02/2016

Dopo il Patto del Nazzareno tra PD e Forza Italia, è arrivato il Patto del Becciu tra M5S e Vaticano.

I grillini si sono accreditati presso colui che, nella corte del monarca vaticano, cura i rapporti politici nazionali ed internazionali, ovvero Angelo Becciu.

Baciare le pantofole vaticane è il primo passaggio nella scalata al Campidoglio da parte dei servi della teocrazia, e ai grillini, anche se tutto questo non si trova negli algoritmi del web, qualcuno deve averglielo detto, così hanno immediatamente provveduto.

Nel frattempo l’Amministratore Delegato del M5S, Casaleggio, ha stilato un contratto alla cui sottoscrizione saranno obbligati tutti coloro che vorranno usare il marchio della ditta M5S alle comunali di Roma.

Insomma un franchising.

Il contratto di franchising, nel nostro ordinamento, è un accordo che si basa su una formula commerciale consolidata, in virtù della quale una grande azienda, come ad esempio Gucci, Luisa Spagnoli, H&M, M5S, detto franchisor, consente ad una persona, detta franchisee, di utilizzare il logo del franchisor a determinate condizioni che, se non rispettate, prevedono la revoca dell’accordo e il pagamento di una penale.

Dunque il Campidoglio alle prossime elezioni vedrà novelli franchisees che non dovranno fare altro che seguire le linee di produzione della casa madre.

E assai probabile che qualcuno si accorga che la penale imposta ai candidati dall’Amministratore Delegato del M5S, mal si concilia con la Convenzione di Copenaghen del 1990, sottoscritta anche dall’Italia, che vieta che ai candidati possano essere imposte forme di coercizione o condizionamento.

E magari a Roma, durante le elezioni, viste le premesse contrattuali alle quali saranno stati vincolati alcuni candidati, potranno giungere, per un monitoraggio elettorale, gli Osservatori dell’OCSE direttamente dall’Africa.

Al peggio non c’è mai fine.

ritorna alle news
Altre News
IV ASSEMBLEA NAZIONALE - III CONGRESSO NAZIONALE
24 giugno 2017 
Leggi tutto
LA REPUBBLICA PONTIFICIA
Lo strapotere vaticano
Leggi tutto
LA FIGURACCIA DI FRANCESCHINI
Il TAR boccia il Ministro
Leggi tutto