Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

FRONTEX 31/10/2013

 Nel 2004 è stata istituita l’Agenzia europea per il controllo delle frontiere ed è stata chiamata Frontex.

Solamente nel 2008 l’Agenzia Frontex ha ricevuto un finanziamento di 70 milioni di euro.

Il compito dell’Agenzia dunque è quello di evitare che dalle frontiere possano avere ingresso nell’Unione uomini e donne provenienti da altri Paesi, organizzando respingimenti al limite della dignità umana.

Nonostante questa Agenzia sia operativa da più di nove anni e nonostante sia dotata di enormi disponibilità finanziarie, sul Mediterraneo sono state lasciate “maglie larghe”.

Dopo le stragi di Lampedusa si sarebbero potute semplicemente intensificare le operazioni di pattugliamento della Guardia Costiera e invece ci si accinge ad inviare navi militari nel Mediterraneo.

L'intera operazione è organizzata proprio come una operazione militare pur consapevoli che gli “antagonisti” sono donne, uomini e bambini al limite della sopravvivenza, prigionieri di trafficanti pronti a dileguarsi.

Frontex dispone di un centinaio di navi militari, decine di aerei ed elicotteri, radar e droni.

Poiché il 75% degli immigrati arriva in Europa via terra e solo il 15% arriva via mare, sorge il sospetto che gli ultimi avvenimenti abbiano dato una buona scusa all’Europa per avviare la militarizzazione permanente del Mediterraneo.

Carla Corsetti

ritorna alle news
Altre News
...QUEL FATTACCIO DELLA PEDOFILIA
CARLA CORSETTI A VENEZIA 22 APRILE ALBERGO AMADEUS ORE 17.30
Leggi tutto
LA MESSA IN TRIBUNALE
Mentre il Consiglio di Stato consente le messe a scuola, i Presidenti dei...
Leggi tutto