Campagna Tesseramento 2018
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

GIUBILEO DELLA PAURA 08/12/2015

Resta per tutti, credenti e non credenti, il dovere morale, in qualità di esseri pensanti, di contrastare la gestione del sacro che usa il bisogno per costruire il potere. 

Ed è un potere che si dipinge contornandosi delle scenografie scintillanti della potenza, che paralizza il pensiero a lungo termine, lo blocca nel presente, un presente rassicurante di chi non indaga, non chiede, non critica, non dubita. 
È il potere che celebra la più incondizionata sottomissione. 
Chi non lo contrasta, pur riconoscendolo nella sua devianza, ma lo compiace nella spettacolarizzazione del dialogo, è maggiormente responsabile, se non complice.

ritorna alle news
Altre News
L'ITALIA SBRICIOLATA
Il disastro di Genova
Leggi tutto
DIRITTO ALLA CONOSCENZA
Tutti gli uomini per natura desiderano sapere
Leggi tutto
LURIDE ZAMPE
Non abbiamo dimenticato le responsabilità della Chiesa cattolica...
Leggi tutto