Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

GIUBILEO DELLA PAURA 08/12/2015

Resta per tutti, credenti e non credenti, il dovere morale, in qualità di esseri pensanti, di contrastare la gestione del sacro che usa il bisogno per costruire il potere. 

Ed è un potere che si dipinge contornandosi delle scenografie scintillanti della potenza, che paralizza il pensiero a lungo termine, lo blocca nel presente, un presente rassicurante di chi non indaga, non chiede, non critica, non dubita. 
È il potere che celebra la più incondizionata sottomissione. 
Chi non lo contrasta, pur riconoscendolo nella sua devianza, ma lo compiace nella spettacolarizzazione del dialogo, è maggiormente responsabile, se non complice.

ritorna alle news
Altre News
...QUEL FATTACCIO DELLA PEDOFILIA
CARLA CORSETTI A VENEZIA 22 APRILE ALBERGO AMADEUS ORE 17.30
Leggi tutto
LA MESSA IN TRIBUNALE
Mentre il Consiglio di Stato consente le messe a scuola, i Presidenti dei...
Leggi tutto