Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

IDEOLOGIA CATTOLICA IN SALSA GRILLINA 19/04/2017

Ha lavorato tanto per avere l'appoggio della CEI e finalmente è stato premiato.

Non ha mai attaccato i privilegi vaticani, non ha consentito che i suoi parlamentari al guinzaglio votassero contro la ratifica della Convenzione fiscale con la quale si metteva una pietra tombale sulle tasse da chiedere al Vaticano, non ha mai assunto posizioni coerenti con l'affermazione del Principio di laicità.

Personalmente Grillo, la cui deferenza a Bertone l'aveva esibita tra le cose importanti della sua vita, non ha mai consentito che nel partito di sua proprietà si potesse parlare di laicità.

E sempre Grillo, confermando il livello di insensibilità che gli è propria, in tema di pedofilia, fece una battuta in linea con il suo stile da guitto fallito, sul presunto "sorrisetto" che hanno "generalmente" i bambini quando sono stuprati dal parroco, ma non dovremmo stupirci se un pluripregiudicato pronuncia simili bassezze.

L'intervista che il proprietario del partito 5S ha rilasciato all'Avvenire, l'organo di stampa della Conferenza episcopale (https://www.avvenire.it/…/pagine/noi-al-governo-sar-naturale) conferma che il partito di sua proprietà è andato anche oltre il patto con Becciu, ora prenderà ordini direttamente dalla CEI, come ai bei tempi di Andreotti e Cossiga.

Ha sostenuto che il partito di sua proprietà non fa riferimento a ideologie di destra nè a ideologie di sinistra,

Un partito, che piaccia o meno, una ideologia deve averla.

Finalmente ha trovato una ideologia per i suoi seguaci: quella cattolica.

Amen

ritorna alle news
Altre News
IV ASSEMBLEA NAZIONALE - III CONGRESSO NAZIONALE
24 giugno 2017 
Leggi tutto
LA REPUBBLICA PONTIFICIA
Lo strapotere vaticano
Leggi tutto
LA FIGURACCIA DI FRANCESCHINI
Il TAR boccia il Ministro
Leggi tutto