Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

L'INCUBO AMERICANO 28/01/2017

Trump che firma i decreti per eliminare i finanziamenti per le interruzioni volontarie di gravidanza è l’inizio della involuzione degli USA anche se, ad onor del vero, vedere come gli USA vogliano accartocciarsi attorno a modelli regressivi, non dovrebbe stupire più di tanto: è la naturale conseguenza per aver consentito al potere finanziario di accaparrarsi il potere politico senza contrappesi.

Insomma il sogno americano che diventa incubo permanente.

Se si vuole misurare il grado di civiltà di una Nazione si deve vedere quale ruolo occupano le donne e quale livello di protezione sanitaria hanno in relazione alle personali scelte sulla maternità consapevole (aborto e contraccezione).

Vale la pena richiamare quanto ha scritto Martin Belam: "Per quanto a lungo viviate non vedrete mai una foto di 7 donne nell'atto di firmare una legge per decidere cosa gli uomini possono fare con i propri organi riproduttivi".

Una religiosità maschilista e violenta è spalleggiata da un Presidente che accumulerà una cialtroneria dietro l’altra fino ad un inevitabile impeachment, già preventivabile considerando che Trump rispetto agli affari di Stato si muove come un elefante in una cristalleria.

Non è da meno il delirio sessista del partito di Putin il quale ha fatto approvare dalla Duma una legge che di fatto legittima la violenza domestica.

Putin e Trump si stanno contendendo il primato della inciviltà per sottrarlo alle teocrazie, e danno l’idea di aver innescato una rincorsa a chi emana la legge più emetica.

E pensare che in giro trovi anche chi riesce ad elogiare con ammirazione emulativa sia Trump che Putin.

ritorna alle news
Altre News
IV ASSEMBLEA NAZIONALE - III CONGRESSO NAZIONALE
24 giugno 2017 
Leggi tutto
LA REPUBBLICA PONTIFICIA
Lo strapotere vaticano
Leggi tutto
LA FIGURACCIA DI FRANCESCHINI
Il TAR boccia il Ministro
Leggi tutto