Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

LA GELMINI E IL TERREMOTO 28/08/2016

Nel Programma di Democrazia Atea l’obiettivo n.12 riguarda le riforme scolastiche ed universitarie attuate dal Ministro Mariastella Gelmini.

Le riforme del Ministro Gelmini, si sono inserite nel contesto del più ampio obiettivo massonico piduista di indebolire le conoscenze e le competenze di intere generazioni di studenti, ma gli effetti disastrosi sono andati anche oltre questo primario obiettivo delinquenziale.

Il progressivo smantellamento del sistema di istruzione pubblico, in una Nazione con un grado così elevato di sismicità, ha colpito in via diretta proprio i Dipartimenti universitari di Scienza della Terra.

La Gelmini ha elevato a 40 il numero minimo dei docenti dei Dipartimenti di geologia e al di sotto di questa soglia questi Dipartimenti universitari sono stati costretti a chiudere.

I Dipartimenti di Scienza della Terra erano già insufficienti per le necessità del nostro territorio, e comunque, per colpa delle porcate della Gelmini, da 29 ora sono soltanto 8.

Oltre un terzo della popolazione italiana rischia di essere seppellita dai terremoti, e la Gelmini ha soppresso, anziché potenziarle, le Facoltà di Scienza della Terra.

Non si poteva impedire il terremoto di Amatrice ma avremmo potuto limitarne le conseguenze tragiche.

Ci sono molti responsabili, in via diretta ed indiretta.

Tra i responsabili c’è anche la Gelmini perché ha risparmiato su una competenza scientifica che invece avrebbe dovuto opportunamente essere inserita nei processi decisionali per limitare i danni di un evento statisticamente prevedibile.

L’unico augurio è che prima o poi ne prenda consapevolezza e che resti lei schiacciata dal peso della responsabilità che si porta appresso.

ritorna alle news
Altre News
DA COMMISTIONE A SIMBIOSI
Principio di laicità disatteso
Leggi tutto
DESIO - 18 NOVEMBRE 2017
Incontro con tesserati e simpatizzanti
Leggi tutto
TORINO 11 NOVEMBRE 2017
Incontro con tesserati e simpatizzanti
Leggi tutto