Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

LA TORTA DEI BARONI 31/10/2013

 Siamo alle solite.

Un sistema politico marcio che alimenta altro marciume.

In questo caso la spazzatura la troviamo nel mondo universitario, territorio dei baroni.

Ancora una volta l’Italia dei raccomandati e non dei meritevoli, ancora una volta il ‘favore’ che prevale sul merito e la legalità

 Un sistema criminale all’interno del quale la preoccupazione principale non era garantire un futuro alla ricerca scientifica, bensì arruolare fantocci che nei futuri concorsi avrebbero assecondato le richieste dei baroni.

 Questo è l’antefatto.

 Ora focalizziamo gli attori di questa squallida vicenda.

Tra i denunciati dalla Guardia di Finanza per accuse quali, associazione per delinquere, corruzione, falso, truffa aggravata, chi troviamo? Barbera, De Vergottini, Caravita di Torrito, Salazare e Violini, ovvero 5 dei 40 saggi scelti dal Premier Letta con la benedizione di Napolitano, per riscrivere la Costituzione.

Nulla da dire, il pesce marcio puzza dalla testa.

Naturalmente, dove c’è del marcio non può non entrarci la parte torbida del nostro sistema politico, ed è per questo, che nell’inchiesta andiamo a trovare l’onorevole Anna Maria Bernini, (PdL) che, ricca di meriti acquisti sul campo - in passato aveva favorito la carriera diplomatica del figlio di Lombardi, definito ‘il capo di tutti’ nell'organizzazione “concorsi truccati”, morto nel 2010 -  ‘di diritto’ acquisisce ‘la pole position’ per l’assegnazione di una cattedra presso l’Università cattolica romana dei Legionari di Cristo (anche se poi il concorso finì nel nulla).

Nella torta dei baroni non poteva mancare l’ultimo ingrediente fondamentale, un dipendente dello Stato Vaticano: il rettore dell’ Università cattolica romana dei Legionari di Cristo, Paolo Scarafoni, al centro delle indagini perché al corrente degli illeciti.

 

Ciro Verrati

 

ritorna alle news
Altre News
...QUEL FATTACCIO DELLA PEDOFILIA
CARLA CORSETTI A VENEZIA 22 APRILE ALBERGO AMADEUS ORE 17.30
Leggi tutto
LA MESSA IN TRIBUNALE
Mentre il Consiglio di Stato consente le messe a scuola, i Presidenti dei...
Leggi tutto