Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

RIDONO 31/05/2014

Le elezioni di medio termine sono vicine e la destra americana è in vantaggio nei sondaggi.

Già, i sondaggi.

Non le idee, non le ideologie, non la consapevole appartenenza ad una Nazione e l’aspirazione verso un modello di società ideale, niente di tutto questo.

Il sondaggio è la modalità istituzionalizzata per tastare il voto di pancia, l’unico in grado di disegnare con vigore gli orizzonti politici del nulla.

Tre americani su quattro, oltre a credere che l’uomo sia stato creato da dio con il fango, sono affascinati da Bergoglio.

L’incontro tra Obama e Bergoglio si fisserà nella mente degli americani e l’intenzione di Obama è quella di usare la legittimazione religiosa per stimolare negli elettori una simpatia che, con proprietà transitiva, si materializzi al momento del voto.

E’ il meccanismo più antico del mondo, quasi più antico della prostituzione, entrambi ineliminabili.

Di certo la tecnologia, nemmeno quella più futuristica, è stata in grado di modificare le strutture sociali arcaiche che affondano le radici nel binomio Potere/Sacro.

I Diritti Umani, in questo connubio, non sono contemplati.

Il protocollo diplomatico suggerisce persino di evitare che se ne parli, per non urtare la suscettibilità del Monarca che li nega.

Ma conviene anche ad Obama che pur riconoscendoli non riesce a tutelarli.

Gioioso e vivace nei convenevoli diplomatici, Obama esorta a non ridurre le spese militari mentre chiede preghiere e benedizioni, puntualmente elargite da Bergoglio che parla di povertà dal pulpito della proprietà di due banche offshore, lo Ior e l’Obolo di San Pietro.

Entrambi si compiacciono e scelleratamente ridono.

 

 

Carla Corsetti

 

 

ritorna alle news
Altre News
IV ASSEMBLEA NAZIONALE - III CONGRESSO NAZIONALE
24 giugno 2017 
Leggi tutto
LA REPUBBLICA PONTIFICIA
Lo strapotere vaticano
Leggi tutto
LA FIGURACCIA DI FRANCESCHINI
Il TAR boccia il Ministro
Leggi tutto