Campagna Tesseramento 2018
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

STATO E RELIGIONE 28/02/2013

 Non esiste né un "primato morale" né esiste un "primato spirituale".

 

Ognuno deve essere tutelato nella propria moralità e nella propria spiritualità, sia essa atea o religiosa.

 

Il principio di laicità, nella separazione tra sfera statale e sfera religiosa, consente a tutte le morali di essere liberamente espresse in una condivisione che non segni mai, pericolosamente, il primato dell'una sull’ altra.

 

La Segreteria Nazionale

ritorna alle news
Altre News
I TRE PORCELLINI E IL LUPO
Favola rivista e corretta
Leggi tutto
MANIFESTO LAICO DI DEMOCRAZIA ATEA
Sul conflitto israelo-palestinese, ancora irrisolto
Leggi tutto