Campagna Tesseramento 2018
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

STATO E RELIGIONE 28/02/2013

 Non esiste né un "primato morale" né esiste un "primato spirituale".

 

Ognuno deve essere tutelato nella propria moralità e nella propria spiritualità, sia essa atea o religiosa.

 

Il principio di laicità, nella separazione tra sfera statale e sfera religiosa, consente a tutte le morali di essere liberamente espresse in una condivisione che non segni mai, pericolosamente, il primato dell'una sull’ altra.

 

La Segreteria Nazionale

ritorna alle news
Altre News
L'ITALIA SBRICIOLATA
Il disastro di Genova
Leggi tutto
DIRITTO ALLA CONOSCENZA
Tutti gli uomini per natura desiderano sapere
Leggi tutto
LURIDE ZAMPE
Non abbiamo dimenticato le responsabilità della Chiesa cattolica...
Leggi tutto