Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

Obiettivo n.62
Obiettivo n.62

Elaborazione di una norma penale che impedisca l’applicazione di attenuanti per motivi culturali, etnici e religiosi.

 

 

Nella determinazione della pena il giudice può tener conto di alcune circostanze che attenuano la responsabilità dell’autore del reato.

 

Le circostanze attenuanti, o semplicemente attenuanti, nel nostro diritto sono tipizzate e determinano una diminuzione della pena.

 

Tra le attenuanti previste nel nostro ordinamento c’è quella dell’ “aver agito per motivi di particolare valore morale o sociale”.

 

Nelle pieghe di una simile formulazione può insinuarsi, quale attenuante ai comportamenti delittuosi, l’aver agito per motivi religiosi o legati a ragioni etniche e culturali.

 

La previsione specifica di un simile divieto potrà impedire che i reati commessi in forza delle proprie convinzioni morali, possano trovare una sponda giustificativa che minerebbe alle fondamenta il sistema democratico imperniato sulla tutela dei diritti umani.